“Prima di Facebook” di Alberto Alfano

“C’era la magia”

1139a6c2435

Prima di Facebook credo ci fosse della magia.

E ce n’era ancora di più prima dei telefonini, quando una persona la chiamavi a casa e doveva interessarti tanto, perchè a rispondere poteva non essere lei e allora dovevi presentarti. Ti mettevi in gioco.

C’era la magia delle lettere scritte a mano, quelle che se sbagli tiri una riga. Non premi il tasto Canc.

Quelle lettere che poi non vai a cercare in un archivio perfetto ma in un cassetto incasinato e di anno in anno le ritrovi più sbiadite.

Prima c’erano gli squilli, prima degli squilli c’erano i sassolini.

Ma vi immaginate la magia del rumore di un sassilino che batte contro il vetro della vostra finestra, l’effetto che fa affacciarsi e vedere che c’è una persona sotto casa vostra, non un nome e cognome, ma una persona. Degli occhi, delle mani.

Prima di facebook c’era un po’ di magina ora c’è un po’ più di comodità.

Alberto Alfano 

Pubblicato da Dott.ssa Valentina Piazzi

Laureata in Scienze dell'educazione ed in Consulenza pedagogica per la disabilità e la marginalità, sono una Pedagogista. Non ho mai pensato di fare un lavoro diverso da questo, solo non sapevo come si chiamasse. Poi gli ho trovato un nome: pedagogia. Non so se io ho trovato lei o lei ha trovato me, forse ci siamo trovate a vicenda ma di sicuro lei ha cambiato me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: